Facebook vuole sviluppare direttamente i suoi chip per intelligenza artificiale
Seguendo l’esempio di Google ed Apple, la società potrebbe sviluppare processori pensati per accelerare diversi algoritmi per intelligenza artificiale o persino alimentare nuovi prodotti hardware.
di Jackie Snow 20-04-18
La notizia: Bloomberg riporta che Facebook spera di assumere qualcuno che allestisca un’organizzazione interna alla società per sviluppare chip “end-to-end”. L’inserzione menziona chiaramente circuiti integrati specifici per applicazioni (ASICS), pensati per eseguire operazioni ben definite, quali il riconoscimento facciale, con la maggior efficienza possibile.