• Batteri di Clostridium difficile brillano sotto la luce ultravioletta.
CRISPR ingeribili potrebbero sostituirsi agli antibiotici
Ricercatori stanno sviluppando un prodotto probiotico capace di provocare l’autodistruzione dei batteri causa di malattia.
di Emily Mullin 24-04-17
Con l’accrescersi della resistenza agli antibiotici, ricercatori stanno cercando nuovi modi di combattere germi come il Clostridium difficile, un battere capace di provocare infezioni fatali in ospedali e case di cura.