Un gruppo industriale mira a sedare il caos nelle criptovalute
Il gruppo, formato da società di transazioni digitali, si incontrerà il mese prossimo per discutere sulla formulazione di regole di base volte a offrire maggiore trasparenza, protezione dei clienti e gestione dei rischi in favore della definizione del mercato digitale negli Stati Uniti.
di Mike Orcutt 21-08-18
Lo scopo: Stando a un annuncio stampa, il cosiddetto Virtual Currency Working Group, che fra i suoi membri annovera i fratelli Cameron e Tyler Winklevoss, Bitstamp, bitFlyer USA, e Bittrex, “lavorerà per la definizione di una organizzazione autoregolata (SRO) e sponsorizzata dall’industria che supervisionerà i mercati virtuali”.