• Savka Jankovic / Eyeem

Un bot per deepfake denuda le donne

Una tecnologia simile a DeepNude, l'app del 2019 chiusa poco dopo la sua creazione, si sta ora diffondendo senza restrizioni su Telegram.

di Karen Hao 22-10-20
Nel giugno del 2019, “Vice” ha scoperto l’esistenza di un'app inquietante che utilizzava l'intelligenza artificiale per "spogliare" le donne. Chiamata DeepNude, permetteva agli utenti di caricare una foto di una donna vestita per 50 dollari e vederne una foto apparentemente nuda. In realtà, il software utilizzava reti antagoniste generative, l'algoritmo alla base dei deepfakes, per scambiare i vestiti delle donne con corpi nudi altamente realistici. Non se ne conosce una versione per gli uomini.