Proteina ottenuta dal cordone ombelicale ringiovanisce i cervelli di topi anziani
Ma non sappiamo ancora come faccia il sangue giovane ad invertire il processo dell’invecchiamento.
di Jamie Condliffe 22-05-17
Ricercatori della Stanford hanno dimostrato che una proteina, di cui il sangue del cordone ombelicale dei bambini umani è particolarmente ricco, migliora le capacità cognitive dei topi anziani. La scoperta non è che un altro tassello della teoria secondo cui il sangue giovane conterrebbe un segreto capace di portare a trattamenti contro gli effetti dell’invecchiamento—se solo riuscissimo a comprendere i meccanismi coinvolti.