• Credito immagine: Pixabay
Nuova tecnica di imaging per la fibrosi cistica
Un nuovo strumento di imaging intranasale permette di visualizzare, dal vivo, a livello cellulare, le differenze tra le vie aeree dei pazienti affetti da fibrosi cistica.
di Lisa Ovi 29-08-19
Ricercatori del Massachusetts General Hospital, hanno descritto su Science Translational Medicine un nuovo strumento di imaging ad alta risoluzione e minimamente invasivo che permette di osservare dal vivo le condizioni di cilia e muco in pazienti affetti da fibrosi cistica. Testato a fondo in laboratorio, il nuovo strumento prende il nome di micro-OCT.