• Franziska Barczyk
Le tecniche di riconoscimento delle emozioni vanno regolamentate
I ricercatori di Emotion AI affermano che le applicazioni commerciali delle tecnologie dell’IA potrebbero portare a conseguenze negative per i consumatori, in mancanza di regole ben precise.
Forse qualcuno ha sentito parlare di sistemi di IA che conducono interviste o ne è stato protagonista in prima persona. Aziende come HireVue affermano che il loro software è in grado di analizzare le interviste video per stabilire un "punteggio per l’assunzione" di un candidato. Gli algoritmi non valutano solo le espressioni del viso e la postura del corpo, ma dicono anche ai datori di lavoro se l'intervistato è motivato o è collaborativo. Queste valutazioni potrebbero avere un grande impatto sul futuro di un candidato.