Gli Stati Uniti investono $500 milioni nel computer più potente al mondo
La macchina sarà sette volte più veloce rispetto al sistema attualmente più potente.
di Charlotte Jee 19-03-19
Un precedente: Il supercomputer Aurora sarebbe il primo computer americano a raggiungere prestazioni nell’ordine dell’esascala, soglia per cui un computer è in grado di effettuare più di un quintilione di calcoli al secondo. Il rivale più vicino è il sistema da $200 milioni Summit di IBM, che l’anno scorso si è aggiudicato il primo posto nella classifica dei 500 computer più potenti al mondo