• Kelly Sikkema / Unsplash
Contrordine: stare davanti a uno schermo fa bene
Uno studio dell'Oxford Internet Institute, condotto su 35.000 bambini americani, afferma che chi usa un dispositivo digitale ha migliori capacità sociali ed emotive rispetto a chi non utilizza questo tipo di tecnologia.
di Tanya Basu 24-10-19
L’American Academy of Pediatrics sul tempo passato davanti agli schermi dai bambini sostiene che:
  • per i bambini tra 2 e 5 anni dovrebbero essere limitato a "un'ora al giorno di programmazione di alta qualità"
  • per i bambini tra i 18 e i 24 mesi lo stesso tempo, ma sempre con programmi di qualità e con una persona accanto
  • i bambini non dovrebbero essere esposti a schermi diversi dalla video chat 
Andrew Przybylski dell'Oxford Internet Institute pensa che queste raccomandazioni non siano realistiche. In un nuovo controverso studio pubblicato sul “Journal of American Academy of Child and Adolescent Psychiatry”, lui e i suoi colleghi non si limitano a mettere in dubbio il pensiero predominante che i bambini dovrebbero essere esposti il minor tempo possibile allo schermo, ma sostengono che un tempo moderato davanti a uno schermo è in realtà positivo per i bambini.