• Google, Amazon, Apple e Facebook
Vantaggi illeciti
Nell'intervista a Victor Mayer-Schonberger, professore di Internet Governance presso l'Oxford Internet Institute, si affronta il problema di come limitare il dominio incontrastato sui dati da parte delle grandi aziende tecnologiche.
di Angela Chen 10-06-19
Alcuni esperti di Internet suggeriscono di  “spezzettare” un'azienda come Google per rendere più facile l'accesso ai dati da parte delle nuove aziende. Mayer-Schönberger,  coautore di Reinventing Capitalism in the Age of Big Data, suggerisce invece l'adozione di  "misure progressive per la condivisione dei dati" che costringano le aziende oltre una certa dimensione a condividere parte dei loro dati, in forma anonima in rispetto della privacy, con aziende concorrenti più piccole. Angela Chen, redattore di Technology Review edizione americana, ha incontrato Mayer-Schönberger e gli ha posto alcune domande sulla proposta da lui avanzata.