Una sonda della NASA sfreccia accanto all’oggetto più distante mai raggiunto dall’uomo
La sonda New Horizons si è avvicinata a 3.500 km da Ultima Thule, una roccia spaziale che distante 4 miliardi di miglia dalla Terra.
di Niall Firth 02-01-19
La notizia: Il passaggio è avvenuto alle 12:33 EST di ieri. New Horizons è talmente distante dalla Terra che sono occorse sei ore perché i dati trasmessi raggiungessero la stazione di controllo presso il Laboratorio di Fisica Applicata della Johns Hopkins University. Il team ha posticipato la trasmissione per assicurarsi che non interferisse con altre osservazioni, per cui sono trascorse 10 ore prima che la sonda potesse confermare l’esito positivo della missione. Il team della NASA (guidato da Alan Stern, al centro dello scatto in cui festeggia il successo) aveva una sola chance per avvicinarsi con successo alla roccia, dato che New Horizons le sarebbe sfrecciato accanto ad oltre 31.500 miglia orarie.