Una rete neurale studia i neuroni del cervello umano
L'approccio permetterà ai ricercatori di risparmiare tempo nella catalogazione delle colture cellulari e favorirà la scoperta di nuovi farmaci.
di Jackie Snow 13-04-18
Come diceva Ernest Rutherford, “la scienza è questione di fisica, o collezione di francobolli”. Ebbene, gli scienziati di oggi possono considerarsi fortunati che sistemi di intelligenza artificiale (IA) stiano assistendoli sempre più a occuparsi della catalogazione. Un nuovo sistema di apprendimento approfondito rivolto allo studio dei tessuti cerebrali e alla catalogazione delle singole cellule rappresenta forse il miglior esempio disponibile di questa prassi.