• Il presidente marshallese Hilda Heine parla alle Nazioni Unite. AP
Una piccola nazione delle isole del Pacifico sta per emettere la propria criptovaluta
La Repubblica delle Isole Marshall sta portando avanti un controverso piano per emettere la propria criptovaluta, che secondo il governo locale avrà corso legale insieme al dollaro USA.
di Mike Orcutt 06-09-19
Su “Coin Desk” è stato pubblicato un articolo in cui David Paul, consigliere di spicco del presidente delle Isole Marshall Hilda Heine, sostiene che il governo ha in programma di emettere una sua valuta digitale, chiamata il Sovrano (abbreviata in SOV), nonostante il diffuso scetticismo che il piano ha suscitato.