• Science Robotics
Una nuova mano per Luke Skywalker
Una mano protesica stampata in 3D controllata con l’intelligenza artificiale potrebbe ridurre significativamente il costo degli arti bionici per chi ha subito un’amputazione.
di Will Knight 29-06-19
Negli Stati Uniti ci sono circa 540.000 persone prive degli arti superiori, che utilizzano sofisticate protesi "mioelettriche", controllate da contrazioni muscolari. Queste apparecchiature sono ancora molto costose, tra i 25.000 e i 75.000 dollari escluse la manutenzione e la riparazione, e possono essere difficili da utilizzare perché il software non distingue chiaramente i diversi movimenti dei muscoli.