Una nuova legge sulla privacy per il riconoscimento facciale potrebbe garantire un maggiore controllo dei nostri dati
Microsoft sta supportando una nuova proposta di legge presentata da due senatori degli Stati Uniti e pensata per limitare l’utilizzo di questa controversa tecnologia da parte delle società tech.
di Charlotte Jee 16-03-19
Il contenuto: Il Commercial Facial Recognition Privacy Act vieterebbe l’impiego di tecnologie commerciali di riconoscimento facciale per la raccolta e condivisione di dati per identificare o tracciare consumatori senza il loro consenso.