Una nuova era per l’Arabia Saudita
Gli ambiziosi piani di trasformazione dell’economia e dell’assetto sociale dell’Arabia Saudita contenuti nella “Vision 2030” potrebbero destare molti problemi anche di ordine pubblico e di relazioni internazionali. Dall’energia alle piccole e medie imprese, dalla formazione all’ingresso massiccio delle donne nel mondo del lavoro, il Paese di prepara ad una rivoluzione epocale che dovrebbe traghettarlo verso un futuro di maggiore stabilità e diversificazione.
L’Arabia Saudita è uno dei Paesi più importanti del pianeta. È una potenza economica e politica non solo in Medio Oriente, ma in tutto il mondo. Rappresenta la destinazione di milioni di musulmani che affrontano pellegrinaggi alla Mecca e a Medina. È la fonte di buona parte del petrolio destinato alle economie asiatiche ed europee. È il membro più importante del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG). È un centro di potere sunnita ma anche la fonte di notevoli tensioni con l’Iran, un Paese a predominanza sciita che sta cercando di espandere la propria egemonia all’interno di una regione a maggioranza sunnita.