Una nuova concezione di AR e VR con Graffiti

Una tavola rotonda di esperti esplora il futuro e le nuove tendenze di AR, VR e ME.

di Fonte ST 25-11-21
Tavole rotonde, relatori, demo e tanto altro all'XR Day 2021. Tenutosi il 18 novembre 2021, l'evento ha visto la partecipazione di personaggi chiave di ST, Amazon, mondo accademico, Meta e altri leader pronti a condividere la proppria visione. ST incontra Marie Tors, CEO e co-fondatrice di Graffiti, una startup francese specializzata in Realtà Aumentata.

Graffiti è responsabile del lancio di un'applicazione Test Flight su iOS chiamata reeveal. Il software utilizza l'AR per mostrare ai consumatori informazioni sui prodotti che incontrano nelle corsie dei supermercati. Marie sta inoltre lavorando a stretto contatto con la ST per creare esperienze avvincenti utilizzando prodotti hardware dell'azienda.



Molti utenti seguono demo e presentazioni in cui manca una chiara spiegazione del vantaggio che trarrebbero dall'adottare la realtà aumentata o la realtà virtuale. Per quanto abbondino le prove teoriche dei vantaggi di questi nuovi prodotti, i consumatori non sono motivati nel ricercarli.

L'adozione di AR e VR ha cominciato a prendere piede nell'industria dei videogiochi, grazie ad applicazioni già popolari. Anche mercati di di nicchia, come quello industriale o sanitario, stanno esplorando queste tecnologie. Tuttavia, i più si chiedono ancora perché mai dovrebbe usare AR o VR. Pertanto, Marie ha spiegato che la sua azienda è partita dal tentativo di risolvere i problemi del mondo reale.

Come ha spiegato, l'obiettivo non dovrebbe essere quello di capire cosa è possibile ma cosa è utile. Di conseguenza, l'applicazione della sua azienda attualmente si concentra sulla visualizzazione di informazioni pertinenti ai consumatori. Ad esempio, il sistema mostra valori nutrizionali o dati ambientali. Poiché lavora a stretto contatto con ST, spera di portare la stessa filosofia per passare dai prodotti alle esperienze.

L'XR Day 2021 ha rappresentato un'eccellente opportunità per visionare i prodotti hardware della ST e dei suoi partner. L'anno scorso, l'evento ha presentato occhiali AR, scansione del raggio laser, microspecchi e altro ancora. L'evento di quest'anno ha messo in mostra le evoluzioni essenziali portate avanti durante la pandemia. Quest'anno rappresenta anche un'occasione altamente simbolica, in quanto la ST ha iniziato a porre nuova enfasi sulle esperienze piuttosto che sul solo hardware, riflettendo così la realtà degli sforzi condotti dietro le quinte grazie alla partnership con Graffiti.

Marie ha condiviso come la sua startup ha precedentemente lavorato con Deutsche Telecom sugli occhiali AR e le sfide dei loro utenti. Troppo spesso, i team tendono a concentrarsi sui problemi hardware, come la risoluzione dell'immagine o il rilevamento del movimento. E questi problemi sono essenziali. Tuttavia, ST e Graffiti stanno collaborando perché è fondamentale adottare un approccio olistico, il che spiega perché ci sono così tanti presentatori diversi all'XR Day di quest'anno.

Per approfondire, ascolta la conversazione tenutasi tra Marie Tors e Bharath Rajagopalan responsabili di marketing strategico in ST. Insieme, esplorano il futuro di AR, VR e XR ed i preparativi di ST per promuoverlo.



(lo)