• Lo scatto, preso a Pechino nel gennaio 2014, ritrae una donna che cammina indossando una maschera per proteggersi dallo smog.
Una intelligenza artificiale per combattere l’inquinamento atmosferico in Cina
Alcuni ricercatori IBM stanno sviluppando un sistema in grado di prevedere l’inquinamento atmosferico di Pechino con 72 ore di anticipo.
di Will Knight 01-09-15
IBM sta testando un nuovo metodo per alleviare il soffocante inquinamento atmosferico di Pechino con l’aiuto dell’intelligenza artificiale. La capitale cinese, come molte altre città nel paese, è circondata da fabbriche, molte delle quali alimentate a carbone, che emettono particolati nocivi. I livelli di inquinamento possono però variare i base a fattori quali l’attività industriale, il traffico automobilistico e le condizioni atmosferiche.