• Ms Tech / Unsplash / Getty
Una guida per chi investiga online
La rivolta del Campidoglio ha ispirato un nuovo esercito di utenti che vogliono aiutare a identificare i manifestanti, ma i problemi di ordine etico sembrano complessi da superare.
di Tanya Basu 16-01-21
Mentre i rivoltosi hanno preso d'assalto Capitol Hill il 6 gennaio, Theo - come molti americani – è rimasto davanti allo schermo, sbalordito e inorridito. Poi ha avuto un'idea. "E se andassi sui social e iniziassi a mettere insieme questi screenshot e provassi a fare il crowdsourcing delle identità dei rivoltosi?". Perciò ha acquistato un telefono masterizzato, ha impostato un indirizzo e-mail falso e ha creato un account Instagram su una VPN: @homegrownterrorists. (Si veda tweet, instagram)