Una giovane startup mira a reinventare la CPU per ridurre i consumi
Il fondatore diciannovenne della Rex Computing ha un piano per abbattere drasticamente il consumo di energia dei computer più potenti.
di Tom Simonite 21-07-15
In ogni fiaba il gigante cattivo ha un punto debole, e Thomas Sohmers crede che lo stesso principio si applichi a Intel, che ogni anno consegna in tutto il mondo centinaia di milioni di chip. Nella sua mente, i chip della Intel trangugiano troppa elettricità. Con la sua startup, la Rex Computing, Sohmers sta lavorando a un sistema alternativo con cui progettare chip che, dice, consumeranno un ventesimo dell’energia consumata dai chip della Intel.