• Un particolare delle sculture Land and Sea I e II, in cui l'autrice Natalie Andrew ha riempito vasi di ceramica con acqua salata del porto di Boston e ha catturato le strutture cristalline che si sono formate nel tempo. Natalie Andrew
Una crociata per combattere la carenza di ferro
Come il sale iodato ha permesso di eliminare il gozzo, così in India stanno cercando di curare l’anemia con l'aggiunta del ferro al sale.
di Anna Louie Sussman 28-12-20
Quando era piccolo, Venkatesh Mannar e i suoi fratelli consideravano le saline di famiglia come il loro parco giochi: scivolavano giù per montagne di sale essiccate al sole come farebbero altri bambini con lo slittino lungo i pendii innevati. Gli impianti per la produzione di sale, nella città portuale dell'India meridionale di Thoothukudi, sono stati fondati dal nonno di suo nonno. Per generazioni, gli uomini si sono recati nella salamoia, usando cazzuole di legno per rastrellare spesse croste di sale che si formavano su pozze poco profonde di acqua di mare, e poi le ammucchiavano in alto per asciugarle in cristalli.