• AP
Una "balena" potrebbe aver alimentato il picco dei prezzi dei Bitcoin nel 2017
Secondo alcuni ricercatori, un importante detentore di portafoglio Bitcoin - chiamato "balena" nel linguaggio delle criptovalute - probabilmente ha manipolato il mercato e ha contribuito a sostenere il grande aumento del prezzo di Bitcoin nel 2017.
di Mike Orcutt 04-11-19
L'anno scorso, il professore dell'Università del Texas John Griffin e Amin Shams, docente della Ohio State University, hanno pubblicato una ricerca controversa concludendo che nel 2017, quando il prezzo del Bitcoin è passato da meno di 1.000 dollari a gennaio a oltre 19.000 dollari a dicembre, solo pochi grandi investitori hanno usato la stablecoin Tether per sostenere il prezzo del Bitcoin a seguito delle flessioni del mercato.