• PrIA, ovvero “Private Intelligent Assistant”, raccoglie in una casella gli articoli da raccomandare, mentre quelli raccomandati da Google News compaiono in una casella separata. Il sistema chiede quindi di valutare gli articoli in base alla loro utilità.
Una app offre suggerimenti senza compromettere la sicurezza dei vostri dati
Un piccolo studio ha rilevato che le raccomandazioni dell’app non sono buone quanto quelle di Google News. A cosa siete disposti a rinunciare pur di tenere al sicuro i vostri dati personali?
di Rachel Metz 24-01-17
La personalizzazione permette di dare forma alle vostre app, ai vostri servizi e ai vostri assistenti personali digitali, ma tende anche a generare una moltitudine di dati sulla vostra personalità. Un gruppo di ricercatori ha elaborato una potenziale alternativa: una app che utilizza le vostre informazioni per suggerirvi notizie e contenuti che potrebbero interessarvi, senza però trasmettere le vostre informazioni personali a qualche server remoto.