• Getty
Un verme nella mela?
Secondo una denuncia arrivata alle autorità competenti, alcuni appaltatori di Apple, che esercitano un controllo sulla qualità dell’assistente vocale Siri, hanno accesso a informazioni confidenziali degli utenti.
di Charlotte Jee 29-07-19
Un appaltatore pagato per valutare le risposte del sistema Siri ha detto a “The Guardian” che i suoi colleghi ascoltano regolarmente informazioni sensibili su droghe, medicine e rapporti sessuali.