Un sistema di riabilitazione per bambini non vedenti fin dai primi anni di vita
Partenza ufficiale per ABBI, il progetto europeo coordinato dall'IIT, per la realizzazione di uno dei primi sistemi di riabilitazione per bambini non vedenti fin dai primi anni di vita.
di Fonte IIT 24-02-14
ABBI è un progetto per riabilitare la capacità di orientamento ambientale delle persone non vedenti, sfruttando il suono. Iniziato in modo ufficiale oggi, ABBI (acronimo di Audio Bracelet for Blind Interaction) avrà la durata di tre anni, è finanziato dalla Commissione Europea ed è coordinato dall'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) a Genova. Il progetto prevede sia la realizzazione tecnica di un dispositivo sonoro non invasivo che stimoli la percezione spaziale dei ciechi, sia la verifica della sua efficacia su un campione di circa 150 bambini e adolescenti non vedenti, coinvolgendo numerose famiglie volontarie della Liguria.