Un primato necessario
Secondo una ricerca condotta dall'Osservatorio Unioncamere per i brevetti e marchi, Sigma Tau è l'azienda farmaceutica italiana al primo posto per numero di depositi. Parla il suo presidente, Claudio Cavazza.
di Fonte: Sole24 Ore 04-05-09
"L'innovazione per l'Europa è l'unico sistema per competere con i mercati dell'Est. Abbiamo l'intelligenza, le strutture e la cultura adatte. Però ci vuole uno sforzo collettivo, perché la ricerca è sempre stata considerata una cenerentola tra i fattori produttivi". Claudio Cavazza, presidente della Sigma-Tau, guida una realtà che, secondo i dati Unioncamere, si è piazzata al primo posto in Italia tra le aziende farmaceutiche per il numero di brevetti presentati (117) tra il 1999 e il 2006 all'Ufficio brevetti europeo.