Un nuovo dispositivo potrebbe essere un'alternativa più sicura ai ventilatori polmonari
L'utilizzo della tecnologia dei chip per imitare precisamente i vasi sanguigni nei polmoni potrebbe essere un modo migliore per trattare i pazienti con insufficienza polmonare.
di Mike Orcutt 27-11-17
Quasi 200.000 persone negli Stati Uniti da soli soffrono di sindrome da disordine respiratorio acuto ogni anno.