Nella settimana di Ferragosto da sabato 10, fino a sabato 18, gli aggiornamenti del quotidiano e delle Newsletters saranno rallentati. L'attività amministrativa sarà invece sospesa.
Un nuovo chip ottico risolve agilmente i problemi di ottimizzazione
Gli Hewlett Packard Labs hanno sviluppato un complesso processore che utilizza la luce per superare le prestazioni dei comuni chip in funzioni come il problema del commesso viaggiatore.
di Jamie Condliffe 04-01-17
Con il vacillare della Legge di Moore, le società informatiche stanno cercando di sviluppare soluzioni di calcolo che impieghino la luce al posto degli elettroni. Un gruppo di ricercatori degli Hewlett Packard Labs ha realizzato uno dei chip ottici più complessi al mondo e sostiene che potrebbe essere utilizzato per compiti di ottimizzazione, come il problema del commesso viaggiatore, con una efficienza superiore a quella degli hardware convenzionali.