Un'intelligenza artificiale per aiutare i computer a comprendere immagini
Un hardware progettato specificamente per gestire complesse reti neurali potrebbe permettere ai nostri apparecchi personali di comprendere il mondo.
di Tom Simonite 13-01-14
Alcuni ricercatori presso la Purdue University stanno lavorando per commercializzare un chip che aiuti i processori dei telefoni mobili a utilizzare il metodo di Intelligenza Artificiale noto come apprendimento profondo. Anche se la potenza dell'apprendimento profondo ha ispirato società come Google, Facebook e Baidu a investire in questa tecnologia, fino ad ora il suo uso e' stato limitato a grossi gruppi di super computer.