Un impianto per la stimolazione nervosa potrebbe abbassare la pressione sanguigna
Ricercatori e società farmaceutiche stanno guardando agli impianti elettrici come un alternativa ai farmaci per la cura delle malattie.
di Susan Young 27-06-14
Un dispositivo impiantabile che riduce la pressione sanguigna stimolando un nervo nel collo potrebbe un giorno costituire un'alternativa ai farmaci per il controllo dell'ipertensione. Il dispositivo è uno degli ultimi sforzi compiuti per l'utilizzo di un impianto di stimolazione nervosa al fine di trattare una patologia.