Un fallimento? Non è possibile
Intervista al senatore americano John F. Kerry sugli impegni USA in materia di clima e ambiente
A pochi giorni dall'inizio della Conferenza sui cambiamenti climatici di Copenaghen, i leader mondiali hanno ammesso che è improbabile che si firmerà un trattato in occasione del vertice. Allo stesso tempo, i legislatori statunitensi stanno cercando di produrre un disegno di legge sul cambiamento climatico considerato cruciale per il contributo degli Stati Uniti. Il senatore John Kerry, che sta portando avanti con sforzo questo impegno, ci spiega la missione dei negoziatori statunitensi, illustrandone obiettivi e difficoltà. "Si tratta di lavorarci giorno per giorno e poi vedremo dove arriviamo",