• Credito immagine: Johns Hopkins APL
Un drone su Titano alla ricerca di forme di vita
La nasa progetta di inviare un drone chiamato Dragonfly sulla luna più grande di Saturno.
di Konstantin Kakaes 29-06-19
La prossima missione del programma NASA New Frontiers vedrà un drone raggiungere il satellite più grande di Saturno, Titano, entro il 2034. Chiamato Dragonfly, il veicolo a otto rotori studierà la strana geologia del lontano pianeta, i suoi misteriosi fiumi di metano liquido e cercherà tracce di forme di vita.
Dragonfly lascerà la Terra nel 2026, sfreccerà a fianco di Venere per poi e accelerare grazie a due passaggi accanto alla Terra prima di intraprendere il lungo viaggio verso Saturno.