Un comune farmaco diuretico può ridurre i deficit cognitivi della sindrome di Down
Dimostrata l'azione positiva di un comune diuretico sui deficit cognitivi della sindrome di Down. Lo studio apre la possibilità di sperimentazione clinica su pazienti nel prossimo futuro.
di Fonte IIT 23-03-15
I ricercatori dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) hanno dimostrato l'azione positiva di un comune farmaco diuretico sui deficit cognitivi causati dalla Sindrome di Down. Lo studio è stato pubblicato su Nature Medicine e apre la strada a studi clinici nel prossimo futuro che permetteranno di verificare l'effetto terapeutico in pazienti con Sindrome di Down.