Un computer indossabile più potente e bizzarro del Google Glass
Una startup che realizza occhiali 3-D spicca rispetto alle altre, in parte, per la presenza di Steve Mann all'interno del team.
di Rachel Metz 30-08-13
Steve Mann, un pioniere nel campo dei computer indossabili, promuoveva da decenni i benefici di computer montati sulla testa. Ora, il docente della University of Toronto sta prestando il suo peso e la sua esperienza a una giovane azienda, nella speranza di allentare la presa dei Google Glass sul mercato nascente, offrendo una percezione differente degli occhiali computer che fonde il reale con il virtuale.