• L'ex astronauta della NASA Michael Lopez-Alegria. NASA
Un’azienda privata andrà sulla ISS con il suo equipaggio
Axiom Space ha firmato un accordo con tre astronauti privati per unirsi al veterano della NASA Michael López-Alegría su Ax-1, la prima missione privata in orbita verso la Stazione Spaziale Internazionale.
di Neel V. Patel 13-11-20
A marzo, Axiom Space ha annunciato l’intenzione di lanciare "la prima missione spaziale umana completamente privata della storia verso la Stazione Spaziale Internazionale". La missione, soprannominata Ax-1, utilizzerà il veicolo Crew Dragon di SpaceX per raggiungere la ISS dove i suoi astronauti si dovrebbero fermare per almeno otto giorni. 

Al Congresso Internazionale di Astronautica il mese scorso, il CEO di Axiom Michael Suffredini ha dichiarato che l’azienda prevede il lancio nel quarto trimestre del 2021. I dettagli sono ancora scarsi. Si sa che l'ex astronauta della NASA Michael López-Alegría farà parte della missione, ma i nomi degli altri tre astronauti non sono stati ancora annunciati. L'immagine promozionale postata da Axiom pochi giorni fa presenta tre sagome maschili, suggerendo che non ci saranno astronaute donne a bordo.

Girano alcune indiscrezioni curiose su Twitter e in altri social che fanno trapelare tra gli astronauti la presenza di due celebrità: l'attore Tom Cruise e il regista Doug Liman, che sono stati in trattative con la NASA per le riprese di un film sulla ISS. A giugno, l'amministratore della NASA Jim Bridenstine ha affermato  che Axiom stava partecipando a questi colloqui.
 
A parte le implicazioni cinematografiche, l'Ax-1 sarebbe una pietra miliare per l'obiettivo della NASA di aprire l’ISS alle attività dell’industria privata e di utilizzare la stazione spaziale come piattaforma per stimolare una maggiore commercializzazione dell'orbita terrestre bassa, prima che la sua durata di vita pianificata finisca nel 2030. Axiom prevede di lanciare un modulo habitat da collegare alla ISS nel 2024, che dovrebbe essere solo la prima parte di una stazione spaziale privata più grande da costruire e assemblare per il resto del decennio. 

(rp)