Uber e Lyft sono responsabili dell’incremento di incidenti letali negli Stati Uniti
Oltre a peggiorare le condizioni del traffico e favorire l’abbandono dei mezzi di trasporto pubblici, le società di ride sharing sarebbero responsabili di colpe ancora più gravi.
di Charlotte Jee 29-10-18
Secondo uno studio condotto da University of Chicago e Rice University, dal 2011 ad oggi l’esplosione di servizi di ride-sharing ha portato a un incremento del 2-3% nel numero di incidenti stradali letali, pari a circa 1.100 morti annue.