• Ms Tech / Pexels

Tutto quello che c’è sapere sul green pass in America

Ci sono molte informazioni contrastanti sulle app per il vaccino contro il covid negli Stati Uniti e alcuni dei modi in cui le persone possono ora dimostrare di essere vaccinate. Nell’articolo sono raccolte le risposte alle domande più diffuse su come e dove potrebbe essere necessario mostrare la prova digitale della avvenuta vaccinazione.

di Harini Barath 02-10-21
Che cos'è una credenziale vaccinale digitale? È l’equivalente del green pass? 

Le credenziali digitali del vaccino sono un modo per dimostrare che si è stati vaccinati contro il covid utilizzando un'app sul telefono, invece di un documento cartaceo. Gli Stati hanno un'ampia varietà di politiche e piani relativi a questo tipo di credenziali, che a volte sono anche conosciute come passaporti vaccinali.

Alcuni stati hanno le proprie app per i periodi in cui è necessaria la prova del vaccino, come Excelsior Pass di New York, Docket del New Jersey e myColorado. L'app LA Wallet della Louisiana, che comprende anche la patente di guida, può memorizzare una credenziale covid. Il modo in cui gli stati collegano le credenziali digitali ai record di immunizzazione può variare. Per esempio, la California invia un codice QR a persone vaccinate che compilano un modulo per verificare la propria identità. 

Alcuni stati e territori hanno collaborato con MyIRMobile, tra cui Arizona, DC, Louisiana, Maryland, Mississippi, North Dakota, Washington e West Virginia. I governatori e i legislatori di alcuni stati, tra cui Alabama, Florida, Montana e Texas, si oppongono attivamente alla richiesta di prove del vaccino. Per scoprire la situazione di ogni stato sull'obbligo di credenziali per i vaccini e sulla fornitura di mezzi per la loro digitalizzazione, si può consultare la guida di “MIT Technology Review” alle app per i vaccini contro il covid negli Stati Uniti.
 
Perché una persona dovrebbe volere un'app sul telefono per dimostrare di essere vaccinata? 

Alcuni esperti hanno sottolineato che la prova vaccinale su un telefono non è affidabile quanto quella cartacea collaudata dal CDC. Può essere, ma è una buona alternativa o integrazione per portare ovunque una tessera vaccinale. La prova digitale non significa necessariamente installare una nuova app: una foto o una scansione del documento cartaceo memorizzato sul telefono andrà bene per alcuni luoghi. L'ultima versione dell'app Health di Apple, per iOS 15, sarà in grado di archiviare le cartelle cliniche, inclusa la prova della vaccinazione covid.

Si tenga presente che sebbene le app possano essere un modo conveniente per archiviare informazioni sullo stato del vaccino, gli esperti avvertono dei potenziali rischi per la privacy dei dati poiché questa tecnologia è relativamente nuova ed è in continua implementazione. 

E’ necessario mostrare la prova vaccinale nella vita di tutti i giorni, per esempio se voglio mangiare al chiuso in un ristorante? 

La maggior parte delle città e dei paesi degli Stati Uniti non ha requisiti di vaccinazione per i pasti al chiuso. New York City è stata la prima ad annunciare alcuni obblighi, ed è ancora una delle poche città ad averlo fatto. Si richiede la prova di almeno una dose di vaccino per l'ingresso in ristoranti, palestre e altri spazi al coperto, come teatri, musei e altro ancora. San Francisco e New Orleans ne hanno seguito l'esempio, con la prima che ha preso una posizione più dura e ha richiesto ai clienti la vaccinazione completa. Obblighi simili sono previsti per Los Angeles e la regione di Seattle in ottobre. 

Per saperequali sono, si può controllare se il ristorante è sulla mappa di OpenTable o verificare direttamente con il locale.

Le aziende sono legalmente autorizzate a richiedere la prova del vaccino per l'ingresso?

Sì. Ristoranti, palestre, teatri e altri tipi di attività in città come New York e Los Angeles richiedono che i loro clienti siano vaccinati. Sebbene questa non sia diventata una pratica comune al di fuori di alcune grandi città, le aziende private possono legalmente richiedere la prova della vaccinazione prima di fornire il servizio

Le aziende possono chiedere ai propri dipendenti la prova vaccinale? E le scuole?

È legale per le aziende e i governi richiedere la vaccinazione dei dipendenti, purché consentano esenzioni per motivi medici o religiosi. Molte aziende richiedono già che i lavoratori siano vaccinati e altre stanno seguendo l'esempio. 

Mentre gli insegnanti e il personale in molti distretti scolastici sono tenuti a vaccinarsi, la regola non è stata estesa agli studenti nella maggior parte delle aree. Los Angeles è il primo grande distretto scolastico a rendere obbligatori i vaccini contro il covid per gli studenti dai 12 anni in su che frequentano le lezioni di persona. I vaccini covid per i ragazzi sotto i 16 anni non hanno ancora ricevuto la piena approvazione della FDA. Quando arriveranno le approvazioni, più stati o distretti scolastici potrebbero includerli nei loro elenchi di vaccinazioni richieste. Un numero crescente di college e università richiede la vaccinazione.

Si deve mostrare la prova del vaccino per i viaggi aerei all'interno degli Stati Uniti? 

La vaccinazione è raccomandata dal CDC, ma non è obbligatoria, per i viaggi all'interno degli Stati Uniti e le compagnie aeree accettano diverse app che consentono ai viaggiatori di mostrare il pass. L'International Air Transport Association (IATA) ha lanciato IATA Travel Pass, un'app mobile per l'archiviazione e la gestione delle certificazioni verificate per i test covid o i vaccini, e sta collaborando con oltre 40 compagnie aeree, tra cui British Airways, Air France, Emirates, Singapore Airlines e Virgin Atlantic. 

Un'altra app, VeriFLY, è accettata da American Airlines, Alaska Airlines e altri per i viaggi dagli Stati Uniti verso altre destinazioni. Clear Health Pass può visualizzare una scansione di un documento CDC cartaceo, nonché le credenziali del vaccino di diversi stati, tra cui le Hawaii, che hanno regole rigide per i viaggiatori vaccinati (e ancora più regole per i non vaccinati, inclusa una quarantena di 10 giorni). Le Hawaii accettano anche la documentazione attraverso ilSistema Common Pass o una propria app e dispone di un portale online con istruzioni dettagliate

Abbiamo chiesto a Nicol Turner Lee, direttore del Center for Technology Innovation e membro senior della Brookings Institution, delle prospettive per le credenziali del vaccino in futuro. A suo parere le persone sono comprensibilmente confuse e un po' frenetiche in questo momento. Turner Lee sottolinea che molte persone non riescono facilmente a conformarsi alle regole quando emergono nuovi ostacoli digitali. Cita un recente viaggio che ha fatto alle Hawaii, dove, all'atterraggio, ha dovuto mostrare il telefono e il codice QR per ottenere un braccialetto. “E’stato surreale”, commenta. Man mano che vediamo questi pass diventare sempre più utilizzati, aumenta il numero di istituzioni pubbliche e private che possono potenzialmente negare l’ammissione”.

Questa situazione potrebbe creare discriminazioni. "Sappiamo che non possiamo fare a meno di questa tecnologia, ma dobbiamo raccogliere dati su cosa questo significhi per le persone che non hanno accesso alle risorse digitali", conclude Turner Lee. 

(rp)