• Lorenzo di Cola / Nurphoto VIA AP

TikTok ti cambia faccia

Gli utenti hanno notato la presenza di quello che sembrava essere un filtro di bellezza, non richiesto e non disattivabile, sulle immagini dei loro volti. 

di Abby Ohlheiser 12-06-21
"Non è il mio viso", ha pensato Tori Dawn dopo aver aperto TikTok per fare un video a fine maggio. La mascella riflessa sullo schermo era diversa dalla sua: più snella e più femminile. Agitando la mano davanti alla telecamera e coprendo la maggior parte del volto all'obiettivo, la mascella sembrava tornare alla normalità. Anche la pelle sembrava più delicata.
 
Dopo ulteriori indagini, sembrava che l'immagine fosse passata attraverso un filtro di bellezza nell'app TikTok. Normalmente, Dawn mantiene quei filtri disattivati nei livestream e nei video che hanno un seguito di circa 320.000 follower. Ma mentre giravano le impostazioni dell'app, non c'era modo di disabilitare l'effetto di “femminilizzazione” del volto di Dawn.

"La mia faccia è piuttosto androgina e mi piace la mia mascella", ha detto Dawn in un'intervista. “Perché lo fanno? Questa è una delle poche cose che mi piace del mio viso”. I filtri di bellezza ora fanno parte della vita online, consentendo agli utenti di scegliere di cambiare il volto che presentano al mondo sui social media. I filtri possono allargare gli occhi, gonfiare le labbra, applicare il trucco e modificare la forma del viso, tra le altre cose. Ma di solito è una scelta, non forzata degli utenti, motivo per cui Dawn e gli altri che hanno riscontrato queste modifiche hanno reagito con rabbia e turbamento. 

Dawn ne ha parlato ai follower in un video, mostrando l'effetto che appare sullo schermo: "Non mi sento a mio agio nel realizzare video perché non sono come sembro". Il video ha ottenuto più di 300.000 visualizzazioni ed è stato condiviso e duettato da altri utenti che hanno notato la stessa cosa. (Si veda link)

Video come questi sono circolati per giorni alla fine di maggio, quando una parte degli utenti di TikTok ha guardato nella telecamera e ha visto il volto modificato. Mentre i video si diffondevano, molti utenti si chiedevano se l'azienda stesse testando segretamente un filtro di bellezza su alcuni utenti. 

Un problema strano e temporaneo

Seguo in modo ossessivo TikTok, ma non creo contenuti, quindi è stato solo dopo aver visto il video di Dawn che ho deciso di vedere se l'effetto compare sulla mia fotocamera. Una volta che ho iniziato a fare un video, il cambiamento della forma della mia mascella era evidente. Sospettavo, ma non potevo dirlo con certezza, che anche la mia pelle fosse stata “levigata”. 

Ho inviato un video ai colleghi e ai miei follower su Twitter, chiedendo loro di aprire l'app e provare la stessa cosa sui propri telefoni: dalle loro risposte, ho appreso che l'effetto sembrava interessare solo i telefoni Android. Ho contattato TikTok e l'effetto ha smesso di apparire due giorni dopo. L'azienda ha successivamente riconosciuto in una breve dichiarazione che c'era un problema che era stato risolto, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

All’apparenza si trattava di un problema temporaneo che riguardava alcuni utenti e non altri, ma era significativo perché modificava l'aspetto delle persone. Una mancanza non da poco per un'app utilizzata da circa 100 milioni di persone negli Stati Uniti. Così ho inviato il video anche ad Amy Niu, dottoranda dell'Università del Wisconsin che studia l'impatto psicologico dei filtri di bellezza. 

Lei ha sottolineato che in Cina, e in altri luoghi, alcune app aggiungono un sottile filtro di bellezza per impostazione predefinita, ma per capire se è presente davvero un filtro doveva confrontare una foto di sé scattata con la sua fotocamera con l'immagine prodotta nell'app. 

Un paio di mesi fa, ha detto, ha scaricato la versione cinese di TikTok, chiamata Douyin. "Anche se ho disattivato la modalità bellezza e i filtri, vedevo ancora modifiche del mio viso", ha detto. Avere filtri di bellezza in un'app non è necessariamente una cosa negativa, ha spiegato Niu, ma i progettisti di app hanno la responsabilità di considerare come verranno utilizzati quei filtri e come cambieranno le persone che li usano. Anche se fosse un problema temporaneo, potrebbe avere un impatto su come le persone vedono se stesse.

Per Dawn, lo strano effetto facciale era solo un'altra cosa da aggiungere all'elenco delle frustrazioni con TikTok: "Ricorda molto una relazione con un narcisista, che ti bombarda d'amore un minuto, ti concede la totale attenzione e in quel momento ci si sente in paradiso", conclude. "E poi, per un qualsiasi motivo, ti abbandona".

(rp)