ST mette il turbo alla sostenibilità

ST ha recentemente pubblicato il proprio Bilancio di Sostenibilità 2021, in cui vengono dettagliate le prestazioni dell'azienda per il 2020, un anno simbolico segnato dalla pandemia globale.

di Fonte ST 07-10-21
Troppo spesso, quest'anno, i media si sono concentrati sull'impatto del virus ignorando tutto il resto. Il Bilancio di Sosteniblità vuole risolvere questo problema descrivendo come la ST ha affrontato circostanze senza precedenti mentre perseguiva gli obiettivi che si era prefissati per l'anno.

Ad esempio, la ST ha consentito a 15.000 dipendenti di lavorare da casa, garantendo la sicurezza di coloro che ne gestiscono gli stabilimenti. Senza interrompere il corso dell'innovazione, l'azienda ha assicurato la sicurezza dei propri lavoratori, un impegno che continua a manifestarsi nella formulazione di accordi più flessibili.

Per essere accessibile e significativo, il Bilancio di Sostenibilità elenca i passi pratici intrapresi dai team della ST per rispondere alle esigenze dei propri dipendenti e delle comunità in cui operano. Ad esempio, l'azienda ha distribuito, e sta ancora distribuendo, vaccini in più siti per proteggere la propria forza lavoro e i loro cari.

La ST ha anche donato dispositivi di protezione e ventilatori agli ospedali per assistere le regioni più fortemente colpite. Allo stesso modo, più di 700 computer e 60 telefoni cellulari sono stati donati a famiglie isolate, scuole e organizzazioni non profit per supportarne le operazioni a distanza.




Bilancio di Sostenibilità 2021: Carbon Neutral entro il 2027

Il Bilancio di Sostenibilità 2021 è il primo a registrare l'obiettivo di ST di raggiungere la neutralità carbonica entro il 2027. L'obiettivo è in linea con gli accordi COP21, il quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici adottato a Parigi nel 2015. La ST è anche una delle prime aziende di semiconduttori ad aver adottato tale standard pubblico. Uno dei passi più concreti per conseguire questo obiettivo è l'ottimizzazione dei processi produttivi.

Ad esempio, l'industria deve trovare alternative ai composti perfluorurati (PFC), che contribuiscono all'effetto serra. Pertanto, la ST sta attualmente ottimizzando i suoi stabilimenti perchè consumino meno PFC, sostituendo il gas con alternative più rispettose dell'ambiente e dotando le infrastrutture di sistemi di abbattimento che bruciano i PFC per prevenirne il rilascio nell'atmosfera. Queste misure si sono già dimostrate efficaci: l'azienda ha registrato una riduzione delle emissioni di PFC del 26% dal 2016.

L'azienda sta anche conducendo audit sull'efficienza energetica in tutti i propri siti per garantire un utilizzo responsabile delle risorse. Infine, la ST collabora con i parchi eolici e investe in pannelli solari, pendolarismo ecologico e programmi di riforestazione riducendo al contempo i viaggi dei dipendenti.



Bilancio di Sostenibilità 2021: diversità significativa

Un altro aspetto importante del report di sostenibilità descrive l'impegno di ST per l'inclusione e la diversità. Lo scorso anno molti degli sforzi dell'azienda si sono concentrati sull'uguaglianza di genere e sullo sviluppo di una cultura inclusiva. Queste misure si sono tradotte nella promozione di un maggior numero di donne in posizioni di leadership e nell'assunzione di una forza lavoro più diversificata.

ST continuerà inoltre a promuovere la scienza e l'ingegneria tra le ragazze per incoraggiarle a intraprendere una carriera nelle discipline STEM. Degno di nota l'impegno per trovare sempre nuovi modi per comunicare meglio i risultati delle donne di talento che attualmente lavorano presso la ST, identificando modelli di ruolo che ispirino team e partner. Infine, la multinazionale riconosce l'importanza di continuare la propria formazione contro i pregiudizi inconsci per garantire che tutti i dipendenti possano sentirsi al sicuro e prosperare.

Il Bilancio di Sostenibilità 2021 si legge quindi in modo molto diverso dal primo pubblicato quasi 25 anni fa. Il primo rapporto si è concentrato, infatti, principalmente sull'impatto ambientale della ST. Oggi il documento affronta una gamma molto più ampia di temi e iniziative. In parole povere, la ST comprende che essere un'influenza positiva richiede, sì, uno sguardo attento alle emissioni di carbonio, ma anche a molti altri aspetti sociali e istituzionali che interessano le persone coinvolte e le loro comunità.

(lo)