Risparmiare il 20% con la gestione digitale dei progetti
Un modello digitale del progetto che contiene tutte le informazioni sull’opera: dalla parte architettonica a quella strutturale, impiantistica,  energetica e gestionale.
di Fonte Fs 24-05-16
Si chiama Bim (Building information modelling), sistema all’avanguardia che ha permesso a Italferr, la società d’ingegneria ferroviaria di Fs Italiane, di gestire digitalmente i progetti di costruzione. E di risparmiare fino al 20% sul ciclo di vita dell’opera perché ne garantisce un’elaborazione virtuale consentendo il monitoraggio del decadimento dei materiali e la programmazione della manutenzione in maniera più efficiente.