• NASA Earth Observatory/Joshua Stevens
Rischio di incendi più alto del 30%
I cambiamenti climatici sono responsabili della significativa impennata nel rischio di incendi in Australia. La stagione dei fuochi di quest'anno ha ucciso decine di persone e bruciato un quinto delle foreste del continente.
di James Temple 06-03-20
Le condizioni di rischio che hanno permesso agli incendi di propagarsi in Australia così velocemente e su territori tanto estesi, erano del 30 per cento più pericolose di quanto non lo sarebbero state se gli esseri umani non avessero riempito l'atmosfera di gas serra. È quanto risulta da un'analisi del World Weather Attribution, un gruppo di ricerca affiliato all'Università di Oxford e al Royal Netherlands Meteorological Institute.