Ricercatore IIT premiato dalla Brain&Behaviour Research Foundation per studiare il funzionamento del cervello
Alessandro Gozzi e il suo team di ricerca del CNCS - IIT di Rovereto premiati dalla Brain&Behaviour Research Foundation per studiare come, in soggetti affetti da autismo o schizofrenia, gli squilibri tra le regioni eccitatorie ed inibitorie del cervello possono condurre a malfunzionamenti nella connettività cerebrale.
di Fonte IIT 24-04-17
Il team di Alessandro Gozzi, ricercatore al Center for Neuroscience and Cognitive Systems dell’Istituto Italiano di Tecnologia (CNCS - IIT, Rovereto), è stato premiato dalla prestigiosa Brain & Behaviour Research Foundation statunitense con il NARSAD Independent Investigator Grant, un finanziamento da 100.000 dollari per due anni che permetterà a Gozzi e al suo team di ricerca di indagare come, in soggetti affetti da autismo o schizofrenia, gli squilibri tra le regioni eccitatorie ed inibitorie del cervello possono condurre a malfunzionamenti nella connettività cerebrale