Ricerca: I "paradossi energetici" e la sfida per invecchiare rinnovandosi, al XXI appuntamento con Spoletoscienza.
Un dibattito promosso dalla Fondazione Sigma-Tau all'interno del prestigioso Festival dei Due Mondi
di 01-09-09
Invecchiare? E' l'unico modo per vivere a lungo. A patto che si mantenga la capacità' di utilizzare al meglio l'energia per vivere, e quindi per rinnovarsi continuamente. 'Vecchi', infatti, si diventa quando, con la stessa quantità' di energia, si fa molto meno e si disperde molto di più'. Non solo. Condizioni di vita migliori possono portare a un aumento di patologie legate al metabolismo. Sono, questi, 'paradossi energetici', che regolano l'attività' umana e che sono la vera sfida per il rinnovamento continuo dell'organismo, dalla nascita alla morte. Se ne e' discusso alla XXI edizione di 'Spoletoscienza', annuale appuntamento promosso dalla Fondazione Sigma- Tau nell'ambito del Festival dei Due Mondi di Spoleto e dedicato quest' anno proprio all'energia, al mondo, al corpo e alla malattia, in un mix di conferenze precedute da proposte musicali e repertori cine- televisivi e di recitazione.