• JAXA
Recuperare un campione di satellite marziano
L'agenzia spaziale nazionale giapponese, JAXA, ha approvato l'avvio di una missione robotica dedicata a raggiungere le lune marziane Phobos e Deimos per recuperare un piccolo campione da riportare sulla Terra.
di Neel V. Patel 24-02-20
La missione prende il nome di Martian Moon eXploration o MMX. La JAXA prevede di poter lanciare la missione MMX nel 2024 e raggiungere il sistema marziano l'anno successivo. Il velivolo MMX trascorrerà tre anni nel sistema per studiare e mappare le lune del pianeta rosso. La missione utilizzerà 11 diversi strumenti, tra cui uno strumento finanziato dalla NASA chiamato MEGAE che misurerà la composizione elementale di entrambi i corpi, con un occhio per la possibilità di rilevare tracce di acqua antica.