• Un'immagine ad alta risoluzione dell' Extreme Ultraviolet Imager ripresa dal Solar Orbiter dell'ESA. Solar Orbiter / Team EUI (ESA & NASA)
Pubblicate le immagini ad alta risoluzione del Sole
La sonda Solar Orbiter dell'ESA ci regala istantanee del Sole riprese a una vicinanza senza precedenti.
di Neel V. Patel 16-07-20
Finora è stato un anno eccezionale per le osservazioni solari. Il telescopio solare Daniel K. Inouye alle Hawaii ha offerto alcune delle migliori immagini mai prese del Sole, mostrandoci una superficie simile al caramello in cui singole cellule di plasma danzano ipnoticamente su e giù. Per non essere da meno, la missione Solar Orbiter guidata dall'ESA ha appena pubblicato le sue prime immagini del Sole. Sebbene forse non sorprendenti come quelli di DKIST, sono comunque le immagini più vicine del Sole mai prese, da poco più di 75 milioni di km di distanza (circa la metà del percorso dalla Terra al Sole).