Produrre lampadine con il DNA
Dal DNA del salmone, nanofibre mescolate a tinture capaci di emettere luce di intensità e colori differenti
di Prachi Patel 24-09-09
Aggiungendo tinture fluorescenti al DNA per poi intrecciarne i filamenti in nanofibre, ricercatori della University of Connecticut hanno creato un nuovo materiale capace di emettere una forte luce - dal blu, all'arancione al bianco - a seconda delle proporzioni di tintura usate. Rivestendo diodi (LED) ad emissione di luce ultravioletta (UV) di questo materiale, i ricercatori, guidati dal professore di chimica, Gregory Sotzing, creano dispositivi capaci di emettere luce bianca. Riescono persino a regolare in maniera così raffinata la luce bianca da renderla calda o fredda a volontà, come riportato in un rapporto pubblicato online su Angewandte Chemie. Questo materiale potrebbe essere utilizzato per la creazione di un nuovo tipo di lampadina organica.