• Un prototipo del tablet, che sfrutta dell’aria o un liquido per sollevare i punti che creano le lettere del braille.
Procede lo sviluppo di un tablet economico per ciechi
Grazie alla microfluidica, un team di ricercatori dell’Università del Michigan sta reinventando gli schermi braille per renderli più economici e funzionali.
di Signe Brewster 12-01-16
Stando a un team di ricercatori, un tablet braille in grado di descrivere una pagina intera potrebbe facilitare la lettura di argomenti scientifici o matematici da parte dei ciechi.