Prime prove di uno strozzamento iraniano della rete come forma di censura
Un esperto di sicurezza informatica ha pubblicato le prime prove che l'Iran applica delle strozzature nella rete per prevenire la diffusione di informazioni durante periodi di disordine pubblico.
Una delle maggiori preoccupazioni per i sostenitori dei diritti dell'uomo è la crescente evidenza di censure applicate su internet in diversi regimi opprimenti in tutto il mondo. Durante la primavera araba, ad esempio, i leader egiziani hanno "spento" internet nel tentativo di prevenire l'organizzazione di proteste da parte degli attivisti e le comunicazioni con il mondo esterno. Apparentemente, la leadership siriana avrebbe fatto la stessa cosa in diverse occasioni nel corso dell'attuale guerra civile.