• NASA, ESA e D. Jewitt (UCLA)
Potrebbe esserci acqua interstellare sulla cometa Borisov
Secondo gli astronomi, la cometa interstellare 2I/Borisov scoperta a fine di agosto, potrebbe trasportare acqua originata all'esterno del nostro sistema.
di Neel V. Patel 15-11-19
Usando l'Opache Point Observatory nel New Mexico, un gruppo di astronomi ha studiato la luce riflessa dalla cometa Borisov. Analizzando gli spettri di luce rilevati, la squadra di ricercatori ha scoperto la presenza di quantità significative di ossigeno attorno alla cometa. Pur non avendo osservato direttamente la presenza di acqua, i ricercatori ritengono molto probabile che l'ossigeno origini da molecole d'acqua. La cometa perderebbe circa 42 libbre di acqua al secondo, da un'area non più ampia di 1,5 Km quadrati.