Plastica e creatività africana
Può sembrare un paradosso: ma come, il continente più povero del mondo, l’Africa, soffoca nella plastica? Quella plastica che, spesso con superficialità, è divenuta uno dei simboli della opulenta società del consumo e dello spreco? Ma forse non è così.
di Eniday Staff 10-05-19
Nessun paradosso. Anzi: è proprio nelle regioni più povere che la plastica, tanto utile quanto diffusa, finisce dispersa ovunque. Proprio perché queste regioni sono carenti nell’organizzare e gestire la raccolta dei rifiuti. Il fatto è che la cultura del riciclo e della circolarità ha bisogno di risorse e che, spesso, noi occidentali dimentichiamo di dare un’occhiata fuori dalla nostra finestra per vedere cosa succede nel pianeta. E che, guardando oltre, scopriremmo che in altre parti del mondo non ci sono solo mari di plastica, ma anche buone pratiche di riciclo.